CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | Rapporto "Start cities": in Campania, a sorpresa, vince Casapulla

Rapporto "Start cities": in Campania, a sorpresa, vince Casapulla

•Valutazione attuale•: / 1
•Scarso••Ottimo• 

casapulla, centro storicoCASAPULLA. Affetta da «smartness» acuta. Casapulla, a sorpresa, ha conquistato la vetta nella classifica delle «smart cities», le cosiddette città intelligenti, in Campania. Lo rivela il rapporto realizzato dall’agenzia «Sviluppo Campania», in collaborazione con la società «Ernst & Young»; lo studio ha tracciato lo stato dell’arte e i progetti in corso nell’ambito, ancora poco noto, delle «smart cities» e dei suoi principali ambiti applicativi. Si sono difesi bene anche altri Comuni della Provincia, come Sant’Arpino, Casagiove e Portico, rispettivamente terzo, quarto e quinto, dopo Salerno. Sesta Caserta, che batte Napoli, al 19esimo posto, Avellino all’83esimo e Benevento, al 322esimo, sulle 550 città esaminate. L’indagine, relativa al 2014, ha considerato una serie di parametri: l’edilizia, la governance dell’innovazione, il ruolo delle amministrazioni pubbliche e dei cittadini, la creazione di sinergie e di partnership, la tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, il miglioramento della qualità della vita, la promozione di una mobilità sostenibile e alternativa a quella tradizionale. Per ogni settore preso in esame, «Sviluppo Campania» ha redatto una scheda tecnica con indicatori, panorama generale, progetti, enti pubblici e imprese coinvolti. Ogni ambito applicativo è stato, poi, suddiviso in ulteriori aree tematiche, tra le quali l’efficienza energetica, la banda larga, le rinnovabili e altro ancora.
Redazione


•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•