CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | Recale, ancora vandali in azione: colpita la scuola media "Giovanni XXIII"

Recale, ancora vandali in azione: colpita la scuola media "Giovanni XXIII"

•Valutazione attuale•: / 2
•Scarso••Ottimo• 

recale, scuola media

RECALE. Esiste una banda di baby-teppisti, a Recale, che si diverte a divellere panchine, a deturpare aiuole, a imbrattare muri e a ordire continue incursioni vandaliche. Dopo la sede degli scout, presa di mira a fine marzo, l’altra notte è taccato alla scuola media «Giovanni XXIII», sede dell’istituto comprensivo diretto da Vincenza Della Valle. I balordi si sono introdotti nella struttura di viale Europa dalla palestra: potendo agire indisturbati, hanno messo un’intera area della scuola a soqquadro, rompendo vetri e riversando sul pavimento dei corridoi, delle classi e delle stanze di servizio il contenuto di alcuni estintori. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Macerata, agli ordini del comandante Baldassare Nero; ieri mattina, i militari hanno eseguito un sopralluogo nella speranza di recuperare elementi utili alle indagini. Sebbene l’orientamento dei gruppi ottici non aiuti, i carabinieri analizzeranno anche le immagini del servizio di videosorveglianza del Comune. Non è ancora ben chiaro se il sistema d’allarme in dotazione alla «Giovanni XXIII» non sia scattato perché rotto o perché disattivato dai vandali. Di certo, il raid ha dimostrato l’estrema vulnerabilità dell’istituto, che non di rado subisce le «visite» notturne di gruppi di balordi.
Redazione

•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•