CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | Casapulla, la life coach Michela Russo lancia il progetto "Grembo" per le coppie

Casapulla, la life coach Michela Russo lancia il progetto "Grembo" per le coppie

•Valutazione attuale•: / 1
•Scarso••Ottimo• 

michela russoCASAPULLA. La fertilità è un dono a disposizione di chiunque coltivi il sogno di diventare genitore. Purtroppo, i ritmi di vita stressanti, le ansie di tutti i giorni e le abitudini sbagliate possono minare quello che è un bisogno naturale. Anche a Caserta è in crescita il numero di coppie che, nonostante siano sane, abbiano seguito tutte le indicazioni del caso e si siano sottoposte a tante analisi, non riescono ad avere un figlio. Per loro l'associazione "Il Girasole" di Casapulla, dove operatori accreditati praticano e insegnano le discipline olistiche e orientali, ha lanciato il progetto "Grembo". «Il lavoro - dichiara Michela Russo, life coach, master Reiki e presidente de "Il Girasole - agisce sia a livello fisico che mentale: porta l’organismo a dare il meglio di sé e la persona a raggiungere la completezza interiore, intesa come espressione di massima creatività». Non si tratta, sia chiaro, di sostituire il medico, l'analista e gli approcci tradizionali, bensì di ricorrere a quei metodi di autoconsapevolezza che fanno emergere le motivazioni che albergano in noi, così da aiutarci a raggiungere il risultato agognato. «Il Progetto - chiarisce Michela Russo - ha un’unica finalità: sostenere la donna e la coppia a ritrovare la dimensione del concepimento, laddove alcune difficoltà si manifestano e ne impediscono la realizzazione. Puntiamo a riequilibrare l’energia interiore, insegnando alle persone a riacquisire quella sensibilità necessaria per fare chiarezza in loro stessi». È un cammino non lungo e non faticoso, ma di totale responsabilità, poiché mette la donna e la coppia a nudo, attraverso un'attività di indagine verso luoghi dell'intimità forse mai esplorati. «Il Reiki - aggiunge Michela Russo - è un prezioso compagno di viaggio, perché armonizza le nostre funzioni biologiche. E anche quando la medicina, le tecniche di fecondazione assistita e la psicoterapia si rivelano indispensabile, le scienze olistiche bionaturali sono di grande supporto». Scegliere un percorso di coppia, forte e aggregante, conoscersi e crescere insieme: è questa la sfida de "Il Girasole". «Mi piace ricordare - conclude Michela Russo - le parole di Ute Auhagen Stephanos, che, nel libro "La maternità negata", scrive: "Non è mia intenzione spingere le persone sulla pressione della società ad avere bambini, il mio fine è piuttosto di motivarle, di aiutarle a scoprire da sole ciò che vogliono e di metterle in condizione di decidere"». Spesso si parla del Reiki come di una tecnica di guarigione energetica e naturale. Altre volte, si dice che il Reiki è, anzitutto, un percorso di crescita personale. In realtà, il Reiki è entrambe le cose, e molto di più. L'associazione "Il Girasole" si trova sull'Appia, al civico 233. Per info: 3281986502.
Redazione

•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•