CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | Recale, differenziata: scopri il nuovo calendario della raccolta

Recale, differenziata: scopri il nuovo calendario della raccolta

•Valutazione attuale•: / 8
•Scarso••Ottimo• 

recale calendario differenziata 2014RECALE. Il «D-day» è alle porte. Dal primo ottobre, a Recale, entrerà in vigore il nuovo calendario settimanale della raccolta differenziata: «Il servizio sarà più semplice, più puntuale e più vicino al cittadino», assicura il sindaco Patrizia Vestini. Tante le novità elaborate dal consorzio «Cite» e dall'assessorato all'ambiente, retto da Ciro Rossi. Il ritiro di carta e cartone passa da mensile a settimanale, il lunedì per le utenze domestiche e il giovedì per gli esercizi commerciali. La raccolta del vetro sarà domiciliare e avverrà di giovedì, così come quella del multimateriale (quindi, piatti, bicchieri e posate in plastica, bottiglie in PET, flaconi, lattine, scatolette in acciaio, ecc.). Resta, invece, inalterato, ogni due settimane, di mercoledì, il ritiro gratuito a chiamata degli ingombranti, del raee, del sfalci d’erba e delle potature. Sarà, inoltre, inaugurato un «ecopoint», in via Roma, 16, dove si potranno ritirare i sacchetti colorati, richiedere spiegazioni e fare segnalazioni; sarà attivato un numero verde (l'800901351) e un portale (Recalericicla) per gli «internauti» amici dell'ambiente. «Se innalzeremo la percentuale di raccolta - annuncia Rossi -, in futuro riusciremo ad assicurare sgravi sulla tassa dei rifiuti. Per ora, ci stiamo preparando a promuovere iniziative incentivanti per coloro che collaboreranno in modo incisivo al buon andamento della raccolta». Concorsi a premi, giornate ecosostenibili, eventi nelle scuole e tanto altro. A giorni, partirà la campagna di sensibilizzazione porta a porta, che vedrà i volontari del Comune consegnare a casa di ogni cittadino il kit con le buste (il cui colore è stato uniformato alla normativa Conai) e il calendario. Un primo appuntamento per saperne di più il «Cite» l'ha fissato per domani, dalle 9 alle 13, nella piazzetta di via Enrico Toti. Lì, il Forum giovani, in collaborazione con le associazioni «Cruna» e «'Na chiacchiera», il comitato «Coger», l'oratorio «Sant'Antimo» e il gruppo scout «Agesci», animerà un'azione di «guerilla gardening» in occasione di «Puliamo il mondo 2014». Superata la fase di rodaggio, ai trasgressori, individuati grazie a un sistema di tracciabilità, saranno comminate multe fino a cinquecento euro. «Il piano rifiuti - commenta Michele Lasco di «Cruna» - contiene molti elementi che rivendichiamo da anni. Il capitolato della gara di appalto è un'ottima base, anche se, finora, il problema non è stato mai quello che era scritto, bensì le continue disattenzioni. In attesa dell'isola ecologica - conclude Lasco -, esprimiamo solo qualche dubbio sui tempi troppo ravvicinati tra la campagna informativa e l'avvio del nuovo servizio».
Redazione

•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

cerca nel sito


visite oggi:0
ultimo mese:0
totale visite:0

Altro sull'argomento...


meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•