CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | "Autodidatta dell'arte", la Pro loco di Recale ricorda Gabriele Stellato

"Autodidatta dell'arte", la Pro loco di Recale ricorda Gabriele Stellato

•Valutazione attuale•: / 2
•Scarso••Ottimo• 

gabriele stellato recale RECALE. Arte e artigianato hanno la stessa radice. In questo comune spazio semantico si è sempre mosso l'estro di Gabriele Stellato, mosaicista, scultore, pittore, musicista e divertito prestidigitatore di Recale. Alla memoria di Stellato la Pro loco "Nuova Recale" dedicherà, dal 30 maggio al 2 giugno, la quarta edizione della rassegna "Arte in mostra". La personale, intitolata "Autodidatta dell'arte", è stata allestita nella sede della pro loco in piazza Aldo Moro e sarà visibile dalle 18.00 alle 23, fino a lunedì. Saranno esposte in prevalenza sculture, ma anche dipinti, strumenti musicali e oggetti che hanno costellato una vita straordinaria. All'inaugurazione, oltre al presidente Andrea Mastroianni, interverranno il sindaco della città, Patrizia Vestini, la figlia dell'artigiano-artista, Rosanna Stellato, e il maestro Franco Mantovanelli. «Ogni anno dichiara Mastroianni -, scegliamo una personalità del territorio che si è distinta nel mondo della creatività; sono sicuro che non tutti i recalesi, soprattutto quelli più giovani, hanno conosciuto il talento di Gabriele. La mostra sarà l'occasione per immergersi nel vissuto di un uomo eclettico e sensibile». Stellato incarnava di tutte le accezioni dell'arte: era un creatore, eccelleva nel lavoro ed era dotato di una spiccata attitudine verso il bello. Se l'arte è quella pratica umana che assolve un bisogno dell'anima, Stellato era un vero artista.
Redazione

•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•