CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | Pro loco Nuova Recale: l'8 giugno "Tutti in bici" per salvare i pini

Pro loco Nuova Recale: l'8 giugno "Tutti in bici" per salvare i pini

•Valutazione attuale•: / 3
•Scarso••Ottimo• 

recale tuttti in bici RECALE. Andare in bicicletta fa bene alla salute, all'ambiente e anche ai pini. Lo dimostrerà la Pro loco "Nuova Recale, che, per il sesto anno consecutivo, ha organizzato la manifestazione "Tutti in bici". Rimandata a cuasa della pioggia, per i maniaci dei pedali l'appuntamento è per l'8 giugno, in piazza Aldo Moro. Il raduno è fissato alle 15.30, la partenza alle 16 e l'ora di arrivo prevista alle 17.30. Concluso il circuito cittadino, il gruppo si ritroverà di nuovo in piazza per il saluto delle autorità e dei rappresentanti delle associazioni, il sorteggio del vincitore della bicicletta messa in palio e, novità di quest'anno, la consegna simbolica al sindaco Patrizia Vestini di 10 pini domestici, alti 2 metri e mezzo, che saranno piantati a ottobre, ottenuti dal corpo forestale dello Stato. «Daremo un segnale - dichiara il presidente Andrea Mastroianni - concreto per la salvaguardia dei filari che dimorano lungo alcune arterie della nostra città». Come se non bastasse, poiché sul territorio, nella periferia Est, si è sviluppato un "percorso natura" utilizzato, ogni giorno, da tantissimi amanti del fitness, «abbiamo pensato - aggiunge - di donare al Comune anche un attrezzo ginnico utile ai podisti, che sarà pagato con le quote di iscrizione alla pedalata». Un motivo in più, quindi, per partecipare e iscriversi, recandosi alla sede della pro loco, in piazza Moro. «È nostra intenzione - prosegue - stimolare i cittadini, le istituzioni e le associazioni locali a un maggior rispetto dell’ambiente, tema verso il quale siamo spesso disattenti. Ringrazio, tra gli altri, Vincenza Della Valle, dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo di Recale, per la preziosa collaborazione. Continueremo - conclude Mastroianni -, nel futuro, con iniziative simili, al fine di contribuire a migliorare l’ambiente, la salute e gli spazi attrezzati per il tempo libero».
Redazione

•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•