CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | Disabilità: carro contro il pregiudizio al Carnevale di San Felice a Cancello

Disabilità: carro contro il pregiudizio al Carnevale di San Felice a Cancello

•Valutazione attuale•: / 3
•Scarso••Ottimo• 

angeli liberiSAN FELICE A CANCELLO. Accanto ai carri allegorici classici sfilerà anche un carro "sui generis" al carnevale di San Felice a Cancello, atteso domenica prossima. È quello allestito dagli "Angeli Liberi" (nella foto) di Carmen Penepole De Lucia Campana. In luogo ai soliti trattori e carri agricoli bardati di cartapesta, l'associazione, in collaborazione con la cooperativa sociale "Etoile", parteciperà alla manifestazione con un pulmino per il trasporto dei disabili, un gesto dall'alto valore simbolico e, perché no, provocatorio quanto basta, destinato a far discutere. Per l'occasione, l'automezzo sarà addobbato con angeli e puttini, costruiti e dipinti a mano dai ragazzi speciali che animano l'associazione, tra i quali, Angela Gagliardi, Alfonso Sgambato, Antonio Colella, Carmine De Lucia e Nicola Esposito. «Il nostro - dichiara Carmen De Lucia - sarà un carro contro il pregiudizio. Dietro alla disabilità spesso si celano attitudini inattese e grande sensibilità che aspettano solo di potersi esprimere». Un'altra particolarità del carro è il diavolo malconcio sistemato sul frontale del pulmino: «Sarà il nostro modo - conclude la De Lucia - per esorcizzare il male che ci circonda».
Comunicato stampa

•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•