CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | NOTIZIE | Referendum: musica, danza e gastronomia al "Battiquorum event" di Capodrise

Referendum: musica, danza e gastronomia al "Battiquorum event" di Capodrise

•Valutazione attuale•: / 1
•Scarso••Ottimo• 

battiquorun event capodriseCAPODRISE. Referendari di Terra di Lavoro, unitevi! C'è un quorum da conquistare. Ma prima fate un salto al "Battiquorum event", organizzato dal "Comitato quattrosì" di Capodrise". L'appuntamento è per questa sera, alle 19, in piazza Massaro (ex piazza Casa Fusco). Si inizierà con la distribuzione di materiale informativo, con la proiezione di uno spot e con un dibattito sui quesiti referendari. Poi, fino alle 22, musica con l'associazione "Antico presente", danze popolari e buona cucina per chiudere in allegria la campagna referendaria. E se piove? Purché sia acqua pubblica, non è un problema! «In questi giorni di mobilitazione – afferma Roberta Argenziano, coordinatrice del comitato - abbiamo parlare con tanta gente, maturando la convinzione dell’efficacia del nostro lavoro d’informazione.  Tra i cittadini c’era voglia di sapere, di conoscere i temi sui quali saranno chiamati a esprimersi il 12 e 13 giugno». In sintesi, i quattro quesiti referendari riguardano la privatizzazione dell'acqua, la produzione di energia nucleare e il cosiddetto legittimo impedimento del presidente del consiglio dei ministri. Se vince il "sì", l'acqua resterà pubblica, non si riprenderà la costruzione di nuove centrali e il signor Silvio Berlusconi, dinanzi alla legge, sarà trattato come un qualsiasi altro cittadino.  

Cose da non dimenticare per votare al referendum del 12 e 13 giugno

  • Ricorda di portare i documenti: per votare, insieme alla tessera elettorale personale, si deve esibire un documento di riconoscimento.
  • Controlla la tua tessera elettorale: se la tessera elettorale personale si è rovinata oppure sono esauriti gli spazi per la certificazione del voto, l’elettore si deve recare quanto prima all’ufficio comunale per ottenere un duplicato o una nuova tessera, presentando apposita domanda e restituendo l’originale. La domanda si può anche nei giorni della votazione, ma è sempre meglio provvedere prima.
  • Se hai perso la tessera elettorale: in caso di smarrimento della tessera elettorale personale, l’elettore deve chiedere quanto prima all’ufficio comunale un duplicato o un attestato sostitutivo, presentando una domanda insieme alla denuncia di smarrimento presentata agli uffici di pubblica sicurezza. Anche in questo caso, è meglio provvedere in anticipo.
  • Nel seggio: controlla che le schede siano pulite e prive di segni e votale una alla volta. Evita di sovrapporle, per non rischiare di sporcare "a ricalco" anche quella che sta sotto.
  • Vota: noi ti esortiamo avotare quattro bei "Sì", ma anche se la pensi diversamente non rinunciare ad esprimere il tuo voto, domenica 12 giugno dalle ore 8 alle ore 22 oppure lunedì 13 giugno dalle ore 7 alle ore 15.

Redazione

•Commenti•

Per commentare questo articolo devi registrarti
 

cerca nel sito


visite oggi:0
ultimo mese:0
totale visite:0

Altro sull'argomento...


meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•