CRUNA

  • •Aumenta dimensione caratteri•
  • •Dimensione caratteri predefinita•
  • •Diminuisci dimensione caratteri•
CRUNA | fotodenunce | Monnezza Tour Recale - Terza Tappa 4/9/11

Monnezza Tour Recale - Terza Tappa 4/9/11

•Valutazione attuale•: / 9
•Scarso••Ottimo• 

Quel che resta della piazzetta Padre Pio è uno spettacolo indecente e indegno di un paese civile come il nostro. I continui atti vandalici, accompagnati da una totale assenza delle istituzioni, hanno reso questo angolo del paese, uno dei pochi luoghi di verde pubblico a Recale, malsano e pieno di pericoli per i pochi coraggiosi frequentatori. Tanta sporcizia, escrementi, pneumatici, bottiglie di plastica, schegge di vetro, strutture e giostrine schiantate, i lampioni quasi tutti rotti, pozzetti scoperti pieni di immondizia, fili elettrici in vista, l’erba non cresce quasi più e quella che una volta era una scacchiera è ormai un ammasso informe di erbacce secche e terra. La fontanella è priva del rubinetto e chissà da quanti giorni scarica acqua 24 ore su 24 (la foto è del 4/9), un pugno allo stomaco pensando all’importanza di questa risorsa e ai costi che questo spreco comporterà alla cittadinanza. Questo angolo del paese rappresenta uno spaccato del contesto socio-politico che sta vivendo la nostra comunità. Stiamo perdendo concetti fondamentali come il senso civico e il bene comune, l’individualismo regna sovrano e non ci curiamo più delle conseguenze che le nostre azioni provocano sulle vite degli altri. Sta passando l’idea che il bene pubblico non è più tale, ma qualcosa senza proprietà di cui ognuno può disporre come meglio e peggio crede, tutto tra l’indifferenza generale. Modi di pensare a cui, purtroppo, non sfuggono neanche coloro che hanno la responsabilità di vigilare, custodire e manutenere ciò che è di tutti. Dobbiamo uscire dal torpore e dalla rassegnazione in cui siamo piombati e liberarci dell'idea che “tanto non cambierà mai niente”, il cambiamento è possibile e soprattutto necessario, basta volerlo. Gli amministratori per primi si facciano carico di questi problemi e diano alla cittadinanza un segnale forte di ripresa, cominciando da subito a recuperare il terreno perduto. Il ripristino di questa piazzetta, potrebbe rappresentare l'inizio di una nuova fase, si ridia dignità a questo luogo e lo si restituisca ai cittadini in condizioni decorose e di sicurezza.


 

...

Invia anche tu la tua fotodenuncia compilando la scheda qui sotto: la pubblicheremo e ci attiveremo per segnalare il problema. Se hai diverse foto, ti consigliamo di comprimerle in un unico file .zip prima di inviarle. Ti raccomandiamo di descrivere la tua denuncia in maniera chiara e sintetica, evitando frasi offensive: per ottenere risultati occorre agire ed essere in tanti, le parolacce non servono.

NOTA. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato né utilizzato in alcun modo: ti chiediamo di inserirlo (e di copiare il codice di controllo che trovi in fondo al modulo) solo per prevenire lo spamming.

I campi contrassegnati con [*] devono essere riempiti. Se vuoi restare anonimo, puoi lasciare in bianco il campo "Il tuo nome"

Il tuo indirizzo email [*]
Oggetto [*]
Il tuo nome
TITOLO (argomento della denuncia) [*]
LOCALITÀ (dove hai scattato le foto) [*]
DATA (degli scatti) [*]
Descrivi la tua denuncia
Allega
Per favore, aiutaci a prevenire lo spamqgisyios
 copia qui le lettere che vedi sopra
 invia una copia anche alla tua email
   
 

meno rifiuti più benesere
•Banner•
•Banner•